Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Ricette Pugliesi

Ricette Pugliesi

Agnello in agrodolce


Ingredienti per 10 persone:

Kg 1,5 di polpa di agnello, tagliata a pezzi; farina; g 200 di prosciutto tritato; g 15 di strutto; 1 cipolla tritata; un pizzico di noce moscata; 2 mestoli di brodo caldo; 4 tuorli d’uovo; il succo di un limone; sale e pepe.

Preparazione:

in un tegame rosolate nello strutto la cipolla ed il prosciutto; unite i pezzi di agnello precedentemente infarinati e fateli insaporire e rosolare; regolare il sale il pepe e la noce moscata, versate il brodo caldo, incoperchiate e proseguire nella cottura (circa 2,5 ore). Tolto l’agnello dal forno mettetelo nel grande piatto da portata (ben caldo); al forno di cottura aggiungete una salsina preparata sbattendo i tuorli d’uovo insieme al succo di limone, mescolate più volte, spegnete il fuoco, passate il tutto al setaccio, versate il sugo sopra la carne e servite.

Orecchiette con cima di Rapa


Ingredienti per 4 persone:

360 g di orecchiette, 400 g di cime di rapa, olio, sale, pepe.

Preparazione:

in una pentola fate bollire abbondante acqua leggermente salata e tuffatevi le orecchiette. Dopo 10 minuti aggiungete le cime di rapa e portate a cottura. Scolatele, passatele sul piatto da portata tenuto in caldo e condite con abbondante olio e pepe nero. Oppure in un tegame scaldate quattro cucchiai d’olio con due spicchi d’aglio, insaporitevi le orecchiette con le cime di rapa lessate, eliminate l’aglio, servite subito caldo.

Minestrone alla Pugliese


Ingredienti per 4-6 persone:

900 g di cime di rapa, 2 cipolle, 150 g di pasta tipo tortiglioni, pecorino grattugiato, peperoncino in polvere, olio, sale, pepe.

Preparazione:

lessate le cime di rapa in acqua salata per una decina di minuti, poi separate i gambi dai fiori. Tritate i gambi insieme con le cipolle, mettete il trito in una pentola e insaporitelo con tre cucchiai d’olio, un pizzico di pepe e un po’ di peperoncino. Dopo 5 minuti versate un litro e mezzo d’acqua calda e fate sobbollire per un’ora e tre quarti. Quindi, immergetevi la pasta, mescolate e unite i fiori delle cimette. Mescolate e portate a cottura. Spegnete. Cospargete di pecorino, mescolate bene e fate riposare il minestrone per alcuni minuti. Insaporite con un altro pizzico di pepe e di peperoncino, due cucchiai d’olio crudo e servitelo.