Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Viaggi a tema - famiglie con bimbi»La Città della Domenica a Perugia
Città della Domenica

La Città della Domenica a Perugia

La Città della Domenica a Perugia è un itinerario adatto per tutte le famiglie che vogliono trascorrere anche solo una giornata con i propri figli. Il centro storico di Perugia si adagia su un’acropoli collinare che sorge all’altezza media di 450 m s.l.m.. Nel punto più alto, Porta Sole, l’altezza è di 494 m, caratteristica che ne fa la città italiana più popolata fra quelle poste ad un’altitudine superiore ai 250 metri. Il centro storico si sviluppa intorno a questo punto e sul crinale dei colli che da esso dipartono, formando cinque borghi medievali a prolungamento delle rispettive porte della città etrusca.
I cinque quartieri storici sono Porta Sole, Porta Sant’Angelo, Porta S. Susanna, Porta Eburnea e Porta S. Pietro. Ogni quartiere si incardina su una via principale o Corso su cui convengono le trame dei vicoli; oltre ai frequentissimi edifici religiosi (conventi, campanili, basiliche, chiese, oratori, cappelle), campeggiano i palazzi gentilizi (un centinaio), palazzi minori e altri edifici fino alle tipiche case a schiera dei vicoli. Perugia è posta nell’entroterra del centro Italia, nel punto più largo della Penisola. È la maggiore città tra Firenze e Roma, collocata in posizione mediana: circa 150 km da Firenze, Roma e Ancona, circa 400 km da Milano, Genova e Napoli. L’acropoli perugina sembra costruita su una sola collina, ma in realtà sono due: il colle del Sole e il colle Landone. A nord, i rilievi di monte Tezio e monte Acuto la separano dal comune di Umbertide, mentre un lembo di territorio arriva a toccare, all’estremo occidentale, le alture che circondano il lago Trasimeno. Ad est, infine, i primi contrafforti collinari dell’Appennino Umbro-Marchigiano la tengono in contatto con i territori del comune di Assisi e Gubbio.La Città della Domenica a Perugia

Il luogo ideale vicino a Perugia dove si può trascorrere una giornata insieme ai propri figli è la Città della Domenica, che rimanendo a soli tre chilometri da Perugia, offre ai suoi visitatori giornate indimenticabili in un magico connubio tra gioco fantasia e natura, eleggendosi a parco ideale per famiglie e persone di ogni età. Il parco è raggiungibile per chi proviene dalla autostrada A1 direzione nord – sud, uscendo a Valdichiana e seguendo la superstrada verso Perugia, uscendo a Perugia-Madonna Alta; per chi proviene invece dalla autostrada A1 direzione sud – nord, bisogna uscire a Orte e seguire la superstrada in direzione Terni-Perugia; poi si continua sulla E-45 per Perugia e si esce a Perugia-Madonna Alta.

La città potete visitarla a piedi o a bordo dello storico trenino che fa il giro completo del parco scendendo alle varie stazioni. Il meraviglioso parco ospita centinaia di daini e mufloni in libertà, e addentrandovi nel bosco troverete grandi recinti con, zebre ,renne, struzzi, leoni ,antilopi, bisonti, yak oltre ai tanti animali da fattoria. Proprio alla fattoria potrete fare un bel giro a cavallo nel maneggio, mungere la mucca Mummi, dare da mangiare alle caprette e agli asinelli, vedere il volo dei falchi, imparare l’arte del vasaio e vedere da vicino come si ferra un cavallo. I più piccini lungo il percorso potranno rivivere le fiabe più belle come Pinocchio, Cappuccetto Rosso e Biancaneve e i sette nani. Per i più grandi, Go Kart, mini motoscafi, il ponte matto, il villaggio indiano con il Fort Apache, il Labirinto e se avete ancora fiato… entrate nel mitico Cavallo di Troia e salite in cima al Missile per un panorama mozzafiato. Appena fuori dal Parco potete trovare il Rettilario, uno dei più grandi d’Europa, al cui interno sono stati ricreati diversi habitat per alligatori, sauri, serpenti e specie rare come l’iguana cornuta e i boa del Madagascar.

Per i prezzi e gli orari, andate a vedere l’apposito sito, essendo in continuo cambiamento ogni anno.