Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Archive for aprile 2013

Archive for aprile 2013

Torta di Riso


Ingredienti:

per la pasta:

1 kg. di farina “00” , olio d’oliva, sale quanto basta, 4/5 di acqua.

per il ripieno:

1/2 kg. di riso, 1/2 kg robiola Osella, 2 uova, 1/2 di olio extra-vergine, sale.

Preparazione pasta:

formare un impasto con farina, versando un po’ d’olio d’oliva, aggiungete il sale ed infine l’acqua. Lavorate a mano (potete farlo anche con l’impastatrice) sino a quando l’impasto risulterà morbido e liscio. Farlo riposare per circa 60 minuti in temperatura di circa 18/20 gradi e coprire. Dopo aver lasciato riposare l’impasto per 60 minuti, dividere l’impasto per prelevarne un pane di circa 1 /2 chilogrammo e tirarlo leggermente con il mattarello rendendo la pasta sottile. Mettere le mani chiuse a pugno sotto la sfoglia e, ruotandola, allargarla e renderla più sottile possibile. Appoggiarla sulla teglia di rame precedentemente oliata. Read more

Corzetti Novesi al sugo di Funghi


Ingredienti:

per la pasta: gr. 400 di farina di semola di grano duro – 3 uova –vino bianco – un pizzico di noce moscata – sale;

per il sugo: gr. 100 di salsiccia di maiale – gr. 40 di funghi secchi – un trito di sedano, carota, cipolla, alloro e rosmarino – passata di pomodoro – vino bianco – sale.

Preparazione:

impastate farina, uova, sale, noce moscata con il vino necessario per ottenere una pasta ben soda e lavoratela a lungo. Tirate la sfoglia piuttosto sottile e con l’apposito stampo ricavate i corzetti e lasciateli asciugare un poco su un telo. Preparate il sugo soffriggendo il trito in una pentola di terracotta con un po’ d’olio, aggiungete i funghi ammolliti e il passato di pomodoro e lasciate cuocere. Se necessario aggiungete olio e burro crudo, e salate. Cuocete la pasta in acqua salata, colate e rosolate un minuto nel sugo. Servite subito.
Piatto tradizionale novese che trae le origini dalla festa del rione della S.S. Trinità.

Pere sott'Aceto


Ingredienti:

pere “visciola” e aceto di vino bianco.

Preparazione:

mettere le pere crude nell’aceto senza privarle del picciolo, metterle in un contenitore di terracotta (“candra”) o in un barattolo di vetro. Ricoprire con aceto e conservare in luogo fresco e buio. Se necessario attenuare il sapore dell’aceto lavandole prima di condirle con olio e sale. Servire le pere affettate.
Questa pietanza si prepara come antipasto, oppure come contorno dei “larduocchi(e)” o da servire come insalata.

Fiadone


Ingredienti:

per la sfoglia: 400 gr di farina 00, 50 gr di zucchero, 50 gr di sugna, 3 uova intere e 5 tuorli, un cucchiaio di olio di oliva.

per il ripieno: 500 gr di formaggio grattugiato poco stagionato, 4 uova, tocchetti di prosciutto crudo, una bustina di vaniglia.

Preparazione:

disporre a fontana la farina sulla spianatoia, aggiungervi lo zucchero, le uova battute, la sugna ammorbidita e l’olio. Impastare e lavorare il composto fino a farlo diventare liscio e morbido. Avvolgerlo in un tovagliolo e lasciarlo riposare. Intanto preparare il ripieno con le uova sbattute, il formaggio, il prosciutto ed la bustina di vaniglia. Stendere la pasta e ricavarne una sfoglia sottile, dalla quale ricavare dei dischi aiutandosi con un piatto di media grandezza. Disporre su ogni disco due cucchiai di ripieno, ripiegarlo a mezzaluna e chiuderlo con l’apposita rondella tagliapasta. Spennellare la superficie con un tuorlo d’uovo e bucherellarla con una forchetta. Passare in forno caldo per circa mezz’ora.

Tortino ai Porri e Montasio


Ingredienti per 6/8 persone:

1kg di porri sottili, 1 bicchiere di vino bianco (Tocai friulano), 4 cucchiai di formaggio Montasio stagionato grattugiato, 250 g di panna, 4 uova, sale.

Preparazione:

portare a ebollizione 2 litri d’acqua con il vino, tuffarvi i porri aperti e tagliati in 4 per il lungo. Farli cuocere per circa 15-20 minuti, quindi sgocciolarli su un canovaccio e tagliarli a pezzetti di 10 cm circa. Ungere una pirofila con burro e disporre i porri a raggiera. Preparare una salsa composta dalle uova sbattute con la panna, il sale, il burro fuso, il formaggio grattugiato e versarla sui porri. Infornare a 180 °C per 20 minuti. Servire il tortino tiepido.

Lepre in salsa


Ingredienti per 6 persone:

Lepre, 1 bicchiere di aceto, 2 cipolle, sale, ½ lt di vino rosso, 1 spicchio d’aglio, 100 g di burro, 1 costa di sedano, pepe, 5 foglie di salvia, 1 rametto di rosmarino, 1 bicchiere di vino bianco secco, 3 foglie di alloro, 2 carote, origano, olio d’oliva.

Preparazione:

in una casseruola mettere il vino rosso, l’aceto, qualche grano di pepe, la salvia, l’alloro, il rosmarino e un pizzico di origano, poi unire le carote ed il sedano tagliati a pezzi, far bollire il tutto per circa 15 minuti e lasciar raffreddare.
Pulire bene la lepre, tagliarla a pezzi e metterla in una terrina, versare sopra la marinata preparata e far riposare in un luogo fresco per circa 12 ore. In una casseruola far scaldare l’olio e il burro, unire i pezzi di carne ben scolati e far rosolare bene. Quando la carne avrà preso un bel colore aggiungere l’aglio schiacciato e le cipolle affettate sottilmente, bagnare con il vino bianco e una parte della marinata filtrata, aggiustare di sale e pepe e far cuocere per circa un’ora e mezzo. A cottura quasi ultimata unire 2 cucchiai di farina tostata nel burro.

Brodetto di Pesce alla Pescarese


Ingredienti per 5 persone:

gr. 300 di cefalo; 3 pesci capponi; gr. 800 di scorfano; gr. 200 di ombrina; gr. 200 di palombo; gr. 200 di murena; 10 gamberi; gr. 400 di aragosta; gr. 300 di cozze; gr. 300 tra seppie e polpi; 1/4 di litro d’olio; 1 cipolla; 1 porro; 2 spicchi d’aglio; salsa di pomodoro; sale e peperoncino; prezzemolo; 1 bicchiere di vino bianco secco; fettine di pane.

Preparazione:

le seppie ed i polpi devono essere tagliati a piccoli pezzi, gli altri pesci a pezzi di circa gr. 50 l’uno. Tutte le teste vanno bollite a parte per ottenere il brodo. Prendere un tegame piuttosto grande, versarvi l’olio e farvi soffriggere la cipolla e la parte bianca dl porro tritati, poi unire l’aglio sempre tritato. Quando l’aglio sarà leggermente colorito, ravvivare il fuoco e mettere nel tegame le seppie ed i polpi mescolando spesso. Lasciar insaporire, poi aggiungere la murena e, dopo qualche minuto, il palombo, i gamberi, l’aragosta, e quattro cucchiai di salsa di pomodoro. Read more

Fusilli al sugo di Lepre


Ingredienti per 5/6 persone:

1 Lepre da 1,5 kg; Fusilli 500 g; Pomodoro 1 litro; Vino rosso 1 bicchiere; Cipolla q.b.; Sedano q.b.; Alloro q.b.; Salvia q.b. 9; Aglio q.b.; lardo q.b.; Olio di oliva 1 cucchiaino; Sale e pepe q.b.

Preparazione:

fate marinare la lepre tagliata a pezzi in un tegame con vino rosso, aglio, odori per 24 ore in luogo fresco. In un tegame con olio, battuto di lardo, 1/2 cipolla, le interiora e gli odori mettetevi la lepre. Bagnate con la marinata aggiustata di sale e pepe. Aggiungetevi il sugo di pomodoro che deve essere abbondante e fate cuocere a fuoco lento. Lessate infine i fusilli e conditeli con il sugo di lepre.

Lasagna verde alla Modenese


Ingredienti per 6 persone:

500 g farina; 200 g spinaci; 2 uova; 1 cucchiaio olio; 5 dl sugo di carne; 2 dl besciamella; 1 tartufo; parmigiano grattugiato, burro; sale.

Preparazione:

impastare farina, uova, olio e gli spinaci lessati, tritati finemente e passati al setaccio. Lavorare l’impasto e tirarlo in sfoglie, dividere in quadrati e lessarli in acqua bollente salata, scolarli e stenderli su un panno. Imburrare una teglia, mettervi a strati i quadrati e ricoprire ogni strato con sugo, formaggio, tartufo a fette, besciamella e burro fuso. Gratinare in forno.

Spaghetti Acciughe e Capperi


Ingredienti per 4 persone:

6 cucchiai olio extravergine d’oliva; 8 filetti d’acciuga sott’olio ; 2 cucchiai capperi tritati e ben sgocciolati ; 2 cucchiai erba cipollina secca; 1 cucchiaino maggiorana secca; 1 cucchiaio Prezzemolo fresco (o congelato) tritato; 75 ml Vino bianco secco; Peperoncino; 2 o 3 cucchiai Pane grattugiato ; 320 g Spaghetti; Sale.

Preparazione:

in un tegame antiaderente mettere l’olio, i filetti di acciuga, i capperi tritati, gli odori freschi e secchi, il vino e un pezzetto di peperoncino. Regolare di sale e avviare la cottura su fiamma vivace. Far insaporire per circa 5-10 minuti fino a far evaporare il vino e a far sciogliere i filetti di acciuga. Nel frattempo cuocere gli spaghetti, scolandoli al dente. Versarli nel tegame con il condimento caldo e aggiungere qualche cucchiaiata di pane grattugiato. Girare la pasta e farla insaporire per qualche minuto su fiamma vivace. Servirla calda.

Pages:« Prev12345...2526Next »