Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Toscana»Pisa»Luoghi di Culto di Pisa

Luoghi di Culto di Pisa

Share Button

Duomo di Pisa

Questo edifìcio, completato tra il 1100 e il 1300 con la Torre campanaria più singolare del mondo, accoglie fra l’altro lo splendido pulpito di Giovanni Pisano.
Costruito nel 1300, fu ristrutturato nel 1926: lo sostengono piccole statue e  11 colonne decorate con specchi.
Fu scelto, quale luogo atto ad ad accogliere il Duomo della città, uno spazio aperto e fuori delle mura più antiche. Dopo la vittoriosa spedizione di Palermo (1063) si dette inizio ai lavori sotto la direzione di Buscheto. Un secolo dopo un altro grande architetto, Rainaldo, concepì e diresse l’allungamento della campata centrale e delle due laterali, terminando la splendida facciata. Bonanno Pisano produsse le splendide porte, distrutte nell’incendio del 1596, di cui rimane la straordinaria porta di San Ranieri. All’interno, assieme ad opere di grandissimo valore artistico dal Medicevo all’Ottocento, primeggia il Pulpito di Giovanni Pisano.

Chiesa di San Paolo a Ripa d'Arno

Anticamente denominata Duomo Vecchio per le funzioni svolte fino al completamento della chiesa di Santa Maria Assunta in piazza del Duomo, questa bellissima chiesa fondata tra i secoli IX e X, venne ampliata ed arricchita nei secoli successivi. Splendido esempio di architettura romanico-pisana è stata recentemente ristrutturata e restituita alle forme essenziali. Il grandioso interno è spartito in triplice ordine da poderose colonne di granito e capitelli con figure arcaiche.
Aperta al pubblico in occasione delle messe.

Si ringrazia APT Pisa per il materiale fornito

Battistero di Piazza dei Miracoli

La costruzione del Battistero fu iniziata nel 1153 dal Diotisalvi, architetto della chiesa del Santo Sepolcro. Il monumento fu riedificato nel 1278, come dice una iscrizione che appare fra due pilastri all’interno del Battistero. Mancano notizie precise sul procedere dei lavori del Battistero e sul modo con il quale esso venne costruito nella forma attuale. Si sa però che per innalzare e completare la chiesa battesimale dedicata al Battista occorsero quasi due secoli, tanto che il monumento ha il basamento in stile romanico e il loggiato superiore in stile gotico.
Read more

Pages:« Prev123