Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Sicilia»Caltanissetta

Caltanissetta

Situata nell’alta valle del Salso, ai piedi del Monte San Giuliano, a 568 metri di altezza. E’ l’antica città di Nissa, per questo i suoi abitanti si chiamano nisseni.

Il territorio di Caltanissetta è stato da sempre ampiamente frequentato da popoli differenti in epoche diverse sia per la sua importanza strategica, che per i suoi collegamenti con il mare a sud e con l’interno dell’Isola a nord, sia per il suo ambiente geografico e geomorfologico favorevole allo sviluppo di centri abitati. Luogo di residenza e di transito di Siculi e Sicani, raggiunse una grande importanza politica nel corso della colonizzazione greca; conobbe lunghi periodi di dominazione e di decadenza ma anche periodi di grande floridità economica e commerciale, specialmente negli anni d’oro delle miniere di zolfo.

Questa grande eterogeneità di vicende ha lasciato segni indelebili sul territorio nisseno: i siti archeologici, singolarmente numerosi; i Castelli e le torri di avvistamento, di epoca medievale; i Palazzi e le meravigliose Chiese dei diversi comuni, riflesso di fasto e nobiltà; gli impianti minerari e i forni di arricchimento dello zolfo, rimasti ormai come memoria dell’industria solfifera siciliana. Il centro della città è la Piazza Garibaldi, dove si incrociano le due principali arterie.

Sopra una roccia di fantastiche forme si trovano i ruderi del Castello di Pietrarossa, d’origine normanna, distrutto da un terremoto nel 1567. Tra i comuni della provincia, il più importante è Gela, dove secondo alcuni fonti, nel 456 a. C. morì il drammaturgo Eschilo. Dalla necropoli di Caltanisetta provengono magnifici vasi raccolti soprattutto nel Mueseo locale e in quelli di Palermo e Siracusa.

Share Button

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment