Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Puglia

Puglia

Vieste

Il Gargano

Foggia

Barletta

Bari

Taranto

Lecce

Trulli pugliesi

  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

#3399CCfadetrue

La Puglia, meglio conosciuta come il tacco d’Italia, confina con il Mare Adriatico a nord e a est, a sud con il mar Jonio, a ovest con il Molise, la Campania e la Basilicata.

Le montagne occupano solo il 2% del territorio, la cima più alta è il Monte Cornacchia alto soltanto 1151 metri. Pochi fiumi troviamo in questa regione del sud Italia: l’Ofanto, il Carapelle, il Candelaro e il Fortore. Due laghi: il Lesina e il Varano. Dal punto di vista metereologico, le precipitazioni sono piuttosto scarse soprattutto d\’estate, infatti le coltivazioni più diffuse sono la vite e l’olivo. Il Capoluogo è Bari e le altre province sono: Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto.

In particolare Bari, capoluogo di provincia e di regione, è la seconda metropoli del mezzogiorno per popolazione e rilevanza economica. Tra i monumenti rilevanti possiamo subito notare la Basilica di S. Nicola (vescovo di Mira, le cui spoglie sono state trafugate e portate a Bari), recentemente restaurata, che costituisce il prototipo dell’architettura romanico-pugliese. Il Museo Archeologico provinciale custodisce testimonianze della civiltà apula, dauna, messapica, peucetica, greca e romana nella terra di Puglia. La Pinacoteca provinciale ospita opere di scuola veneta (Vivarini, Tintoretto, Giambellino, Solimena ecc.) e di alcuni pittori meridionali dell’800. Il Museo Diocesano, ubicato nel vescovado, raccoglie notevoli oggetti liturgici.

Merita senza dubbio di essere visitata anche Lecce situata a 51 metri di altitudine nel cuore della penisola salentina; Lecce è una città assolutamente graziosa, famosa per il suo barocco fastoso e ricco che raggiunge effetti pittorici per il colore giallognolo del calcare. Pur essendo principalmente nota per il suo barocco, Lecce conserva ancora numerose testimonianze dei periodi precedenti, come quello romano (teatro ed anfiteatro); una parte del materiale scultoreo di questi edifici è custodita presso il Museo Archeologico Sigismondo Castromediano, in cui sono anche visibili reperti di epoca messapica, dell’antica Rudiae, ed alcune collezioni di dipinti di scuola veneziana, romana e napoletana.

Negli ultimi anni la Puglia è sempre di più meta turistica di Italiani e stranieri che sono attirati dalle lunghe spiagge, dai paesini che in parte ricordano la Grecia e naturalmente dalle delizie della tavola: dalle orecchiette pugliesi, ai formaggi, ai dolci e naturalmente al pesce.

Share Button