Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Marche»Ascoli Piceno»Monsampietro Morico

Monsampietro Morico

Monsampietro Morico

.
Le origini risalgono al 1061, quando i due Castelli di Monsampietro e di Sant’Elpidio Morico vennero fondati dal normanno Malugero Melo, figlio di Dragone d’Altavilla. Nel 1316 i Castelli passarono sotto la giurisdizione della città di Fermo, della quale seguirono le vicende storico-politiche fino al periodo napoleonico. Dopo l’Unità d’Italia, Sant’Elpidio Morico venne accorpato a Monsampietro per formare un unico Comune.

Notevoli sono i resti del Castello Medievale e la Torre poligonale del XIV-XV secolo. La settecentesca Chiesa di S.Francesco conserva una tela di scuola veneta del sec. XVII ed una croce astile del sec. XVI. Nella Chiesa di S. Michele Arcangelo (sec. XVII), nella frazione di S. Elpidio Morico, è custodito un polittico a tre pannelli del 1496 raffigurante la Madonna con Bambino e Santi, opera di Vittore Crivelli. La romanica Chiesa di S. Paolo (sec. XI), dichiarata monumento nazionale, è stata costruita sui ruderi di un tempio pagano.  Da vedere il Palazzo Comunale, in cui si conservano alcune tele ed un trittico del XVI secolo.

Fonte: Regione Marche, Assessorato al Turismo.

Share Button