Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Marche»Ascoli Piceno»Massignano

Massignano

Massignano

.
Massignano (Massa Anfana) fu un sobborgo dell’antica città romana di Cupra. Nel XIII secolo la cittadina fu sot­tomessa a Fermo, ma la sua particolare posizione geogra­fica la rese costantemente ambita anche da Ascoli Pi­ceno.

Nel 1532 venne infatti espu­gnata da Ascoli e da quell’e­poca, fino al XVIII secolo, rimase sotto il dominio dello Stato Pontificio.

DA VISITARE

All’ingresso del paese si trova la Chiesa della Mise­ricordia, in stile neoclassico, edificata nel XIX secolo. Nel centro storico medievale si possono vedere la Torre Ci­vica (1572) già campanile della vecchia chiesa del Convento, il Palazzo Comu­nale un tempo Convento ago­stiniano e la Chiesa di San Giacomo Maggiore (sec. XVIII). Accanto alla Chiesa si trova il Museo Parroc­chiale di Arte Sacra, in cui sono conservate numerose opere d’arte, tra cui una tavo­la con la Madonna adorante il Bambino del sec. XV di Vittore Crivelli.

Nel centro storico, inoltre, si trovano numerosi antichi Pa­lazzi gentilizi. Nella frazione Villa Santi si può ammirare lAbbazia dei SS. Felice e Adaucto, ricostruita nel Sei­cento, che mantiene l’abside romanica del X secolo.

DA GUSTARE.

Tra i prodotti tipici dell’eno­gastronomia si segnalano: le carni, gli insaccati tradiziona­li, il formaggio pecorino, l’o­lio extravergine d’oliva, la pasta all’uovo fatta a mano (i maccheroncini), i vini d.o.c. Rosso Piceno e Falerio. Da assaporare le squisite olive farcite all’ascolana.

DA PRATICARE

Sono presenti i seguenti im­pianti sportivi: un campo da tennis, un campo da calcetto, una piscina ed un campo spor­tivo.

DA SCOPRIRE

È possibile effettuare vari per­corsi storico – naturalistici, da compiere in mountain-bike, a cavallo o a piedi, alla scoperta del suggestivo territorio della Val Menocchia.

DA NON PERDERE

Festa della Madonna delle Grazie e Fiera della Prima­vera (martedì dopo Pasqua): Festa di San Felice a Villa Santi (seconda domenica dopo Pasqua); Festa della Ginestra (fine maggio-inizio giugno): Festa medievale (luglio): Sa­gra delle Frittelle (14 agosto): Festa della Madonna del Soc­corso (seconda domenica di settembre).a Villa Santi (seconda domenica dopo Pasqua); Festa della Ginestra (fine maggio-inizio giugno): Festa medievale (luglio): Sa­gra delle Frittelle (14 agosto): Festa della Madonna del Soc­corso (seconda domenica di settembre).

Share Button