Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Marche»Ascoli Piceno»Belmonte Piceno

Belmonte Piceno

Belmonte Piceno

.
Il territorio, abitato dai Piceni come testimoniano i reperti rinvenuti nell’importante ne­cropoli, fu conquistato nel 268 a.C. dai Romani ed inse­rito nel Faleriense. In epoca medievale fu sottoposto ai monaci farfensi, che gli attri­buirono il nome di Belmonte.

Nel 1263 il Castello di Bel-monte finì assoggettato al governo di Fermo e insieme ad esso venne successiva­mente incorporato nei posse­dimenti dello Stato Pontifi­cio.

DA VISITARE

Il borgo conserva resti di mura e torrioni del secolo XV. La Chiesa parrocchiale del SS. Salvatore, ricostruita nel XVIII secolo, custodisce una scultura lignea raffigu­rante la Pietà del sec. XV, una Croce in argento del XVII secolo ed una reliquia della Santa Croce. La Chiesa di San Simone (sec. X), cir­condata da antiche querce, ha la facciata ricavata da una Torre di vedetta. Da vedere, inoltre, la Chiesa della Ma­donna delle Grazie, la Chie­sa della Madonna del Rosa­rio ed il Teatro Comunale.

A GUSTARE

Tra i prodotti tipici locali si segnalano: l’olio extravergine d’oliva; gli insaccati tradizio­nali, tra cui il rinomato ciau-scolo; i formaggi; i vini d.o.c. Rosso Piceno e Falerio: la pasta fresca fatta a mano (tagliatelle e i famosi vinci-sgrassi); i dolci (cicerchiata, pistringu. pizza con i fichi); le squisite olive ascolane.

DA PRATICARE

Sono presenti i seguenti im­pianti sportivi: un campo da tennis, un campo da calcetto, un campo da bocce ed un campo sportivo.

DA SCOPRIRE

Il paese sorge sopra un colle tra le valli dei fiumi Tenna ed Ete Vivo: è un punto di par­tenza per bellissime escursioni naturalistiche, da compiere a piedi o in mountain-bike, attraverso i sentieri che con­ducono al Parco di Torricella o al Santuario di Sant’Anna.

DA NON PERDERE

Sagra della Polenta in piazza (giovedì grasso); Sagra della Nutella (I maggio); Festa della Santa Croce (2 e 3 mag­gio); Sagra dei Maltagliati e delle Pennette (luglio); Festa della Pizza e della Birra (ago­sto); Sagra della Rana (prima domenica di settembre): Ca-stagnata in pianta (prima do­menica di ottobre).(I maggio); Festa della Santa Croce (2 e 3 mag­gio); Sagra dei Maltagliati e delle Pennette (luglio); Festa della Pizza e della Birra (ago­sto); Sagra della Rana (prima domenica di settembre): Ca-stagnata in pianta (prima do­menica di ottobre).

Share Button