Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Lombardia»Brescia»Franciacorta

Franciacorta

Franciacorta

Il termine Franciacorta contraddistingue le dolci colline, che dalla periferia ovest di Brescia si estendono fino alle sponde meridionali del lago d’Iseo. Si pensa che il nome derivi dal latino curtes franca, territorio non soggetto al pagamento delle tasse.

La coltivazione della vite risale ai tempi dei romani; a partire da questa antica tradizione, si sono evolute le tecniche di coltivazione ed è rimasta inalterata la grande passione di produrre solo vini di elevata qualità. Questo ha permesso di conseguire un traguardo ambizioso: oggi il Franciacorta è lo spumante italiano per eccellenza, quello di massima qualità e il più noto ed apprezzato nel mondo. Le migliori cantine hanno sede in suggestivi  edifici storici dove, in un’atmosfera cordiale, si può degustare il vino, conoscerne le sfumature, fare amicizia ed acquistarlo direttamente ed a prezzi convenienti.

La tradizione gastronomica locale è molto variegata: nell’entroterra si possono gustare le ricette a base di carne, poiché qui si tenevano i grandi mercati del bestiame; sul lago d’Iseo, invece, prevalgono i piatti di pesce. Due i piatti famosi: il manzo all’olio, proposto nei ristoranti di Rovato,  e la tinca al forno, piatto tipico di Clusane d’Iseo.

La visita in Franciacorta consente anche un tuffo nella Storia. Qui hanno sede antiche abbazie, castelli, palazzi del ‘600 e ‘700 che possono essere visitati all’interno di itinerari culturali proposti da varie associazioni locali. Numerose le possibilità di shopping: di vino, di salumi, ma anche di prodotti artigianali. A fare tradizione in Franciacorta è l’artigianato del ferro battuto; già nel ‘600 i “brusafer” (brucia ferro) abbellivano le dimore della Franciacorta con cancellate, balconi, inferriate panciute, insegne e stemmi.

Fonte: www.bresciatourism.it

Share Button