Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Lazio»Viterbo»Vitorchiano

Vitorchiano

Vitorchiano

.

Vitorchiano è uno di quei Borghi che si lascia visitare con estremo piacere. Lasciata l’auto in uno dei molti parcheggi al di fuori delle imponenti mura medievali , già dall’esterno colpisce la posizione arroccata su una rupe di peperino e si immagina cosa ci attenderà una volta superata la Porta Romana, accesso al paese, sovrastata da una torre quadrilatera.
Una volta entrati le aspettative non vengono deluse, dopo pochi passi vi consigliamo di voltarvi per vedere la porta e la torre dall’interno, percorrendo la via principale si raggiunge in breve piazza Roma, dove si trovano rispettivamente sulla sinistra il palazzo Fidelitas e sulla destra la Chiesa di Sant’Antonio Abate mentre davanti a noi la Fontana a Fuso, un vero capolavoro che riporta sopra la colonna centrale gli emblemi dei 4 evangelisti ed ha alle sue spalle la torre dell’orologio.
Non manca la scritta SPQR e il simbolo della lupa, a indicare la fedeltà con la Capitale, che non venne mai meno, tanto che Roma dichiarò nel 1201 Vitorchiano “proprio Feudo”.
Dietro la fontana, alla sinistra della torre dell’orologio vi è la porta Madonna della neve, una volta superata si può salire le scale per godere di un bel panorama su piazza Sant’Agnese, che stiamo per raggiungere e dove si trova la Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo, che, situata nel cuore del centro storico, è la chiesa più antica di Vitorchiano costruita nel XIII Secolo.

La visita può proseguire avventurandosi nelle stradine, ogni volta che girerete un angolo rimarrete sorpresi e se vi accompagna qualche appassionato di fotografia preparatevi a lunghe soste perché sono tante le inquadrature che vale la pena immortalare. Non dimenticate di imboccare una delle tante stradine laterali che portano ad alcuni belvedere dai quali si può ammirare il borgo dall’esterno, arroccato sulla roccia.
Naturalmente Vitorchiano offre molto altro, anche negli immediati dintorni: vi consigliamo di passare dalla Pro Loco, in piazza Roma, dove potete chiedere una cartina molto dettagliata del luogo.
Se capitate in primavera, per esempio, vi raccomandiamo una visita al centro botanico Moutan, a circa 1 km in località Pallone, un luogo unico che raccoglie la più grande collezione al mondo di peonie giapponesi: la troupe di Italyzone l’ha visitato per voi!

IL REPORTAGE VIDEO DI ITALYZONE A VITORCHIANO

[media id=40 width=620 height=320]

Share Button