Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Lazio»Frosinone»Anagni

Anagni

Anagni

.
Antica città sacra agli Ernici, Anagni rivestì sempre un importante ruolo religioso e politico.
Durante il periodo ernico, la città era completamente cinta dalle mura in opera poligonale, di cui oggi sono visibili poche tracce, lungo il versante settenttrionale dell’antica acropoli, databili tra il V e IV secolo.
In età romana, questa cinta muraria fu ampliata fino a comprendere l’emiciclo degli Arcazzi di Piscina, probabili terrazzamenti di una costruzione termale della fine del III / inizio II secolo a. C., e i resti delle Mura Serviane, dove sul pilastro centrale è scolpito un simbolo fallico.
Purtroppo, nel corso dei millenni la cinta muraria ha subito numerosi rimaneggiamenti.
Attualmente l’aspetto più peculiare dell’abitato di Anagni, città natale di quattro pontefici, (Innocenzo III, Gregorio IX, Alessandro IV, Bonifacio Vili), è il suo centro storico di aspetto medioevale.

Tra i monumenti, spicca per importanza artistica la superba Cattedrale romanica di Santa Maria con la sua cripta affrescata, il duecentesco Palazzo Papale, teatro del celebre “schiaffo di Anagni”, l’ardita architettura della Sala della Ragione nel Palazzo Comunale, espressione massima del potere civile della comunità anagnina, costruito tra il 1159 e il 1 163 da Jacopo da Iseo, uno dei rappresentanti delle città lombarde, venuti a stipulare i “patti di Anagni” con Papa Adriano IV, contro l’Imperatore Federico Barbarossa.
Da ammirare, nella Chiesa di S. Andrea, il Trittico del Salvatore, splendida opera del XII secolo di scuola romana.

Di fronte alla chiesa si trova la famosa casa Barnekow, interessante esempio di casa medioevali decorata nell ‘800 con affreschi esoterici dal pittore svedese Barnekow. Molti sono i monumenti da scoprire in questa splendida cito dina, che va visitata passeggiando nei vicoli, o lungo i viali alberi alla fine dei quali si aprono grandi piazze, dove si affacciano splei didi edifici antichi, come la chiesa di San Pietro in Vineis, o monastero di cui si hanno le prime notizie già a partire dal XII sect lo. La chiesa romanica conserva ancora il pavimento cosmatesco interessanti affreschi del XII e XIV secolo.
Il posto ideale dove passare la notte ad Anagni è in uno dei suoi hotel.

Fonte: Apt Provincia Frosinone

Share Button