Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Friuli Venezia Giulia»Trieste»Luoghi di interesse di Trieste

Luoghi di interesse di Trieste

Share Button

Faro della Vittoria di Trieste

Sostituisce dal 1927, anno della sua inaugurazione, il vecchio faro che si trova alla fine del porto turistico, la Sacchetta. Fu costruito sui resti di un bastione austriaco ottocentesco: si trova in alto sul livello del mare, lungo Strada del Friuli, fuori dal centro città ma raggiungibile in autobus. Oltre alla funzione di faro, è un monumento ai marinai caduti nella Prima Guerra Mondiale: è alto ben 70 metri e rivestito esternamente con blocchi di pietra bianca locale ed istriana, sulla sua sommità si trova la bellissima statua in rame della Vittoria Alata. Read more

Canal Grande di Trieste

Percorrendo le Rive, il lungomare triestino che parte dalla stazione ferroviaria e attraversa tutta la parte di centro che dà sul mare fino alla ex stazione di Campo Marzio (situata davanti al porto turistico, chiamato Sacchetta), si incontra un canale navigabile, più o meno a metà tra la stazione centrale e piazza Unità. Realizzato a metà del ‘700, inizialmente era più lungo, mentre adesso si interrompe prima di arrivare alla Chiesa di Sant’Antonio Nuovo ed all’omonima piazza, nata appunto con l’interramento dell’ultima parte del canale nel 1934. Sotto la piazza attuale è stata interrata una piccola nave da guerra che era stata abbandonata alla fine del canale alla fine della Prima Guerra Mondiale. Read more

Molo Audace

La piazza è stupenda di giorno ma lo è ancor di più di notte, e non potete perdervi la vista degli edifici illuminati dalla sommità del molo audace, una vera e propria passeggiata di 246 metri che parte da un lato di piazza Unità e da cui si ha una stupenda visione non solo sulla piazza ma su tutto golfo dal livello dell’acqua, oltre che su tutta la città che sale dietro al centro, e sul Carso. Vi sorprenderà vedere quante persone popolano questo molo in una giornata di sole: a leggere, studiare, mangiare, suonare, correre o semplicemente respirare l’aria salmastra in questa propaggine di terra che arriva in mezzo al mare, dove anche i rumori del traffico si attenuano e sembra di essere fuori dalla città. Read more