Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Friuli Venezia Giulia»Pordenone»Monumenti e Musei di Pordenone

Monumenti e Musei di Pordenone

Share Button

Museo Civico di Storia Naturale di Pordenone

Il Museo Civico di Storia Naturale di Pordenone ha sede nel cinquecentesco Palazzo Amalteo. Comprende significative collezioni naturalistiche d’interesse locale e nazionale. Qui si può ammirare la raccolta di minerali (oltre 10.000 campioni) e di fossili; la famosa collezione ottocentesca di uccelli; la collezione di insetti; la sala dei diorami con le ricostruzioni di habitat e ambienti locali, la saletta del Theatrum Naturae, la camera delle meraviglie e delle curiosità naturali del XVI e XVII secolo (tra le quali il vitello a due teste, il pollo a tre zampe, il corno dell’unicorno) . Read more

Museo Civico D'arte di Pordenone

Il museo civico d’arte di Pordenone conserva sculture lignee, dipinti su tavola e su tela, disegni, affreschi, mobili, oggetti di oreficeria e di ceramica, realizzati dal Medioevo ai giorni nostri. La pinacoteca, originata dal lascito del pittore Michelangelo Grigoletti (XIX sec.), espone opere legate in particolare alla produzione veneto-friulana, tra cui quelle del Pordenone (sec, XVI) e dello stesso Grigoletti. Di particolare rilievo la sezione di scultura lignea con la raccolta dei prodotti dell’arte plastica veneto-friulana dal XII al XVII secolo e il Tesoro del Duomo, con la cospicua serie di reliquiari antichi, veri capolavori dell’oreficeria gotica e rinascimentale. Read more

Museo Archeologico del Friuli occidentale di Pordenone

Il museo archeologico del Friuli occidentale, allestito presso il Castello di Torre, circa 3 km a nord del centro di Pordenone, documenta, attraverso un’esposizione ricca di ricostruzioni, ambientazioni, pannelli illustrativi e video, che si snoda in una ventina di sale, i numerosi ed importanti siti archeologici dell’alta pianura pordenonese occidentale, dalla Preistoria (40.000 anni fa) fino al Rinascimento; i luoghi preistorici più antichi, i siti Neolitici e dell’età del Rame, le strutture dei castellieri dell’Età del Ferro, i preziosi manufatti della Villa Romana di Torre, le testimonianze necropolari dell’epoca tardoromana e altomedioevale, le ceramiche quattrocentesche. Read more