Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Emilia Romagna»Ferrara»Lidi di Comacchio

Lidi di Comacchio

Lidi di Comacchio

Nei primi anni del Novecento la fascia litoranea della provincia di Ferrara presentava un aspetto selvaggio e incolto, privo di qualsiasi insediamento umano. Veniva considerata soltanto una striscia di sabbia improduttiva. Dall’inizio degli anni ’30 alcuni esperti di silvicoltura ritennero possibile piantare alberi e arbusti nella zona, in modo da prolungare l’antica Pineta di Classe fino al Po di Volano. Nell’arco di vent’anni circa la vegetazione crebbe fino a formare una sontuosa striscia di verde lungo l’arco del litorale rendendo l’ambiente più asciutto e vivibile nel rispetto della natura. La mutazione fu sensibile, ma fu soltanto negli anni ’50 che alcuni agricoltori lungimiranti pensarono di intervenire sulle terre circostanti al Lido di Magnavacca (attuale Portogaribaldi) per renderle adatte alla balneazione e creare una stazione marittima per ospitare il turismo. Nell’Italia del dopoguerra venne sistemata anche l’antica strada costiera, la Romea, lungo la quale in breve tempo sorsero nuovi insediamenti, si ingrandirono vecchie frazioni fino a costituire una lunga e fiorente zona abitata, oggi celebre come Costa Adriatica. In questo modo l’economia ferrarese, da sempre agricola passò a un’economia fortemente legata al turismo balneare. Oggi sette differenti spiagge poste su di una striscia di litorale lunga 23 chilometri prendono il nome di Lidi di Comacchio, con una ricettività turistica in grado di soddisfare le esigenze di ognuno dei propri ospiti. Ciascun lido ha avuto una storia ed un’evoluzione diversa che tuttora ne caratterizza la vita.

Al vasto arenile sabbioso, fonte di orgoglio per la costa, e all’imponente natura dell’entroterra, nel corso degli anni si aggiunsero strutture per l’accoglienza e attrezzature: alberghi, campeggi e villaggi turistici, appartamenti e villette, porti, campi sportivi, piscine, discoteche, locali. Un’intensa attività estiva in pochi decenni è entrata in diretta competizione per qualità e interesse con tutte le altre piu antiche località marittime italiane. In pochi decenni i Lidi di Comacchio sono divenuti un punto di riferimento per il turismo balneare italiano, grazie alla bellezza e alla tranquillità dei luoghi, ideali per famiglie e stimolanti per giovani e sportivi. Spiagge dalle mille possibilità e dalle molteplici facce, tutte da scoprire.

Fonte: Comune di Comacchio – Comune di Ferrara

Share Button