Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Luoghi di interesse di Lecce

Luoghi di interesse di Lecce

L'Anfiteatro

Per dimensioni ed importanza la più rilevante testimonianza romana in tutto il Salento. Fu presumibilmente aperto in età adrianea (Adriano 117-138 d.C.), nella prirna metà del I sec., per ospitarvi i giochi (ludi) circensi. Venne scoperto casualmente nel 1901 scavando per porre le fondamenta dell’attuale sede della Banca d’ltalia. Gli scavi vennero completati nel periodo tra le due guerre, nel 1938. La cavea misurava mt 102 x 83,40; l’arena mt 53,40 x 34,60. Poteva accogliere 10.000/15.000 spettatori.
L’anfiteatro era usato prevalentemente per le venationes come dimostrano decine di rilievi, che decoravano il podium, con la rappresentazione di cacciatori, bestiari ed animali di vario genere. Si trattavo di un edlficio pubblico di proporzioni grandiose, in pietra leccese con rivestimento in marmo bianco e colorato. La summa cavea era ornata con statue e colonne scanalate di cipollino provenienle dall’Africa.

Fonte: APT di Lecce