Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Campania»Napoli»Ischia

Ischia

Ischia

Ischia èsicuramente tra le più antiche colonie greche d’Italia.
Sullo scoglio di trachite oggi detto Castello d’Ischia i Bizantini eressero nel V secolo una cittadella, che prima gli Angioini, poi gli Aragonesi ampliarono e potenziarono, mentre il porto diveniva uno dei più frequentati del Mediterraneo.

Ischia è l’isola più grande della baia di Napoli assieme alle isole consorelle, Procida e di Vivara e al bacino geologico dei Campi Flegrei di cui fa parte.
Le coste a nord e a ovest sono molto sviluppate, mentre a sud l’isola è più tranquilla. Centro balneare e termale composto da due nuclei: Ischia Ponte e Ischia Porto.

Ischia Ponte, più antica, abitata da pescatori, è situata intorno all’isolotto dove sorge il Castello, unito alla terraferma da un ponte.
Ischia Porto si estende verso l’area della pineta, sulle antiche lave dell’Arso.
La strada principale di Ischia (ss 270) lunga 30 chilometri, costeggia il mare e attraversa le colline collegando tutti i comuni dell’isola.
Da questa rete viaria dipartono strade comunali, sentieri e viottoli che consentono il raggiungimento delle piccole frazioni e spiaggette e rendono possibile l’esplorazione palmo a palmo dell’intero territorio.
Vi sono circa ottanta, tra impianti e stabilimenti termali, disseminati nei comuni di Ischia, Casamicciola, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana e Barano.
Le spiagge come San Montano e i Maronti, anche nei mesi invernali offrono la possibilità di bagnarsi tranquillamente, grazie alle calde sorgenti sottomarine che rendono l’acqua del mare accessibile e gradevole.
A Forìo, considerato l’angolo più tranquillo dell’isola, si trovano i più famosi vitigni di Ischia.
Qui è attiva la più antica azienda vinicola dell’intera isola. Un tipico mezzo di trasporto dell’isola è il microtaxi un ciclomotore particolarmente strutturato: grazie alle sue ridotte dimensioni è in grado di imboccare strettoie e superare le asperità del terreno. Il mezzo risulta molto utile per l’esplorazione palmo a palmo dell’intero territorio.

Ischia è collegata alla terra ferma grazie a motonavi, traghetti e aliscafi in partenza dal molo Beverello del porto di Napoli e altri aliscafi in partenza da Mergellina.
Inoltre la si puo’ raggiungere anche da Capri, Sorrento, Positano, Anzio, Isole Pontine e Formia.
I traghetti attraccano a Ischia Porto, la zona più moderna della cittadina di Ischia, da cui si può raggiungere in pochi minuti Ischia Ponte, l’area più antica.
Per chi decidesse di visitare Ischia da cima a fondo, ecco gli alberghi in cui alloggiare.

Share Button