Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Basilicata»Matera»Irsina

Irsina

Irsina

Irsina è un centro agricolo e artigianale lungo la valle del Bradano; fu chiamato Montepeloso fino al 1895, quando recuperò l’antico nome, Irtium o Irsum, di un insediamento enotrio e lucano distrutto nel 988 dai Saraceni e in seguito punta avanzata del Principato di Salerno verso il mondo bizantino.

Sede vescovile fin dal 1123, conserva la cattedrale dell’Assunta (XIII sec.) ristrutturata nel Settecento, che mantiene il campanile originario e una spoglia facciata con portale rinascimentale: all’interno tele di scuola napoletana del XVI e XVII secolo e una statua in pietra policroma raffigurante S. Eufemia, attribuita a Mantegna, conservata nella cappella a destra dell’altare maggiore. La chiesa si S. Francesco, rifatta nel XVI secolo, ha un’interessante cripta, ricavata nel XIII secolo dalla base di una torre quadrangolare e affrescata da un maestro della scuola napoletana della fine del XIV secolo.

Un elegante palazzo seicentesco ospita il Museo Ianora, che raccoglie la collezione dello storico Michele Ionora: manufatti preistorici e di varie altre epoche trovati nella zona, monete, armi, costumi femminili del XVIII secolo.

Share Button