Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Eventi Italia,Eventi Lazio»Vigamus, Museo del Videogioco a Roma

Vigamus, Museo del Videogioco a Roma

Il nuovo Museo del Videogioco di Roma (Vigamus) è il primo museo italiano interamente dedicato al videogioco: espressione artistica dell’era digitale e medium interattivo, il videogioco è ormai entrato a far parte dell’immaginario contemporaneo, divenendo uno dei più complessi sistemi di produzione di significati; la struttura museale,  espone 400 pezzi storici corredati da più di cento pannelli suddivisi in nuclei tematici: un percorso tra i fenomeni più significativi della storia videoludica.

Il museo ha l’intento di promuovere la portata culturale del videogioco in Italia, ormai parte integrante del patrimonio storico-artistico del paese: descrive tutto il percorso evolutivo che ha avuto, iniziando dal 1958,  quando il fisico statunitense William Higinbotham pensa di usare il display di un oscilloscopio per creare una rudimentale simulazione del tennis, dando la scintilla vitale a quello che oggi è diventata una vera e propria cultura del videogioco.

Il percorso espositivo è suddiviso in nuclei tematici che ripercorrono la storia del videogioco partendo dalla prima console commercializzata, il Magnavox Odyssey, fino agli ultimi sviluppi del gaming contemporaneo: le diverse sezioni prendono in esame i fenomeni più significativi della storia videoludica, come la nascita di Commodore o l’era delle avventure testuali Infocom, tra i più complessi e esempi di narrazione interattiva mai realizzata.

Gli oggetti presenti all’interno includono i software, ovvero i giochi, e gli hardware, le macchine d’epoca sul quale giravano, oltre a una selezione di pezzi collaterali come merchandising promozionale e giocattoli d’epoca. Quindici retrospettive video permettono ai visitatori di vedere i videogiochi di ieri e oggi, e, grazie alle due aree interattive e ai corner dedicati, sono disponibili trentasei postazioni, i cui giochi sono aggiornati su base settimanale: il pubblico può così conoscere e testare i titoli che hanno fatto la storia del videogioco fino alle più recenti tecnologie.

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment