Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Percorsi Turistici di Trento,Viaggi a tema - Viaggi con bicicletta»Pista ciclabile della Val di Sole

Pista ciclabile della Val di Sole

La pista ciclabile della Val di Sole, si sviluppa per quasi 50 Km da Mostizzolo fino a Fucine di Ossana e da qui verso Vermiglio e Peio. Per la maggior parte del suo percorso segue il tracciato del torrente Noce su antiche stradine di campagna. Si rivela molto bella e consigliata grazie ai molti spunti panoramici e di approfondimento che si incontrano lungo il tracciato. Questa pista ha inoltre l’impareggiabile vantaggio essere “servita” dalla comodissima ed efficientissima ferrovia Trento-Malè che collega i vari punti della valle. Il trenino rappresenta anche una valida alternativa di accesso dal capoluogo provinciale, cosicché è possibile trascorrere una giornata di sport ad “impatto zero”.

La prima parte del percorso presenta caratteristiche tipiche del paesaggio alpino, poiché si transita in una fitta e fresca abetaia che poi lascia spazio agli spaziosi campi da frutto adagiati sul fondovalle nei pressi del paese di Tozzaga. Nei pressi dell’abitato di Cavizzana, si percorre un breve tratto di ciclabile in salita che si sviluppa a fianco della strada che porta al paese.

Si percorrono circa 400m a fianco della SP38 e si imbocca sulla destra la ciclabile che scende verso il Noce dove si prosegue lungo il torrente, sempre sulla destra orografica. In questo tratto si può ammirare l’imponente e suggestivo “Castel Caldes”, che svetta sulla collina che domina la valle.Pista ciclabile della Val di Sole

Si raggiunge il punto di confluenza del torrente Rabbies, che scende dalla Valle di Rabbi e si versa nel torrente Noce un chilometro più a valle di Malè. Si percorre la passerella in legno che ci porta sulla riva opposta, ai piedi del paese di Malè, capoluogo della valle.

Il percorso ciclabile corre ora nelle belle spianate che portano al paese di Dimaro, alla confluenza con il torrente Meledrio che scende dai versanti di Madonna di Campiglio. Si continua sulla pista ciclabile lungo il Noce, prima in destra e poi in sinistra orografica, fino a giungere al successivo paese di Mestriago.

Si transita nei pressi del paese di Mezzana e si passa a fianco dello Stadio di canoa slalom. La ciclabile prosegue piacevolmente senza strappi fino al paese di Pellizzano, dove si può approfittare del comodo Bici grill collocato all’ingresso del paese in prossimità del campo sportivo. Proseguendo su un tratto pianeggiante ci si porta ad Ossana, contraddistinto dal bel Castello di San Michele, antica struttura difensiva appartenuta ai principi vescovi di Trento e oggi proprietà della Provincia Autonoma di Trento. Da qui velocemente si raggiungono 985m della vicina località Fucine, dove ha termine il percorso ciclabile lungo il fondovalle della Val di Sole. Si può rientrare lungo il percorso di andata o utilizzando la ferrovia Trento-Malè.

Chi lo desidera può continuare sulla ciclabile della Val di Pejo che prosegue fino ai 1160m di Cogolo lungo un percorso (ciclabile) che si fa più impegnativo per la presenza di tratti in forte pendenza ma davvero suggestivo ed appagante.

Le informazioni su questo percorso sono in parte tratte dal sito www.visittrentino.it

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment