Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Luoghi di Culto di Pistoia»Battistero di San Giovanni in corte di Pistoia

Battistero di San Giovanni in corte di Pistoia

Il Battistero di San Giovanni in corte o Ritondo di Pistoia si trova nella piazza del Duomo, di fronte alla Cattedrale, nello spazio dell’antica curtis regia.

Il nome deriva dall’antica chiesa di Santa Maria in Corte, di epoca longobarda, alla quale ha preso il posto. La sua ricostruzione nelle forme odierne a base ottagonale fu cominciata a partire dal 1303. Un apporto progettuale di Nicola Pisano risulta del tutto ipotetico mentre è ricca la testimonianza sui lavori di cantiere svolti fino al 1361.

È considerato tra le massime espressioni del gotico toscano, in quanto riunisce in sé elementi fiorentini, pisani e senesi.

L’esterno è interamente rivestito di marmo bianco e verde,il quale è opera di Cellino di Nese. Presenta tre portali finemente decorati con bassorilievi e capitelli scolpiti nel marmo. L’imponente monumento, comprensivo della lanterna con palla dorata e la croce, raggiunge un’altezza di circa 40 metri.

Il restauro del 1975 ha messo in luce nel fonte battesimale la data del 1226 e il nome dello scultore, Lanfranco da Como.

Già nel Medioevo di fronte al battistero nel giorno di sabato si teneva un mercato settimanale.