Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Luoghi di Culto di Rovigo»Beata Vergine del Soccorso

Beata Vergine del Soccorso

Un particolare richiamo visivo in Piazza XX Settembre è rappresentato dalla chiesa ottagonale della Beata Vergine del Soccorso, chiamata anche “La Rotonda”. Fu realizzata nel XVI secolo da Francesco Zamberlan, un allievo di Palladio, e dovette essere originariamente la dimora di una statua della Madonna con bambino. Questa strana chiesa, però, non fu usata esclusivamente per le messe, ma anche per altri eventi, incontri e perfino come magazzino.

L’interno della Beata Vergine del Soccorso suggerisce che la facciata esterna, diretta verso Piazza XX Settembre, non sia effettivamente il portale principale, ma che esso sia rappresentato dal presunto ingresso laterale, diretto verso Via IV Novembre. L’interno ottagonale della chiesa è decorato da molti dipinti risalenti al XVII secolo, tra cui le opere di artisti come Francesco Maffei, Andrea Celesti e Alessandro Varotari. Inoltre, nella “Rotonda” potrete anche ammirare un organo prezioso del celebre maestro organaro veneto Gaetano Callido.