Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Luoghi di Culto di Perugia»Eremo di S.Maria del Sasso e S. Caterina di Padri Cappuccini

Eremo di S.Maria del Sasso e S. Caterina di Padri Cappuccini

Il monastero di Monte Malbe è uno dei primi conventi dei religiosi della riforma iniziata in Camerino per volontà di frate Matteo da Basci nel 1525 che, stando al Baglioni venne anche a Perugia.
Il comune di Perugia che forse era insoddisfatto del comportamento tenuto da chi in loco doveva badare alla protezione dei boschi, luoghi indispensabili per l’attività di estrazione di legna da ardere, favorì la nascita dell’Eremo del Sasso detto anche S Maria del Sasso.
Dopo un lungo periodo di gestione da parte di monaci eremiti, il complesso passò nelle cure dei Frati Osservanti di Monte Ripido (1393) solo per alcuni anni poiché nelle cronache gli eremiti ricompaiono in zona nel 1396. Fino al 1421 vi soggiornò l’eremita Battista da Gubbio che in quell’anno eresse a Perugia la chiesa di S. Maria Novella, e sino al 1449 vi furono i Frati del Corpo di Cristo. Infine il 7 Maggio del 1535 vi si stanziarono i Padri Cappuccini ai quali furono assegnati due ettari di terreno per la fabbrica del convento, l’orto e la selva. E’ un luogo importante più che per la sua architettura sobria ma decorosa, per la notevole spiritualità che esso emana. E’ perciò indicato in questo elenco per chiunque voglia essere partecipe della serenità di questo luogo circondato da una natura quasi alpestre e posto in una splendida posizione panoramica.

FONTE: www.umbria2000.it