Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Luoghi di Culto di Firenze»Cappella Brancacci

Cappella Brancacci

Fu edificata anteriormente al 1386 nel braccio destro del transetto della chiesa, la Cappella Brancacci deve la celebrità al ciclo di affreschi condotti in più tempi sulle sue tre pareti da Masolino, Masaccio e Filippino Lippi.
Nelle scene affrescate, che raffigurano momenti della Vita di S. Pietro e il Peccato Originale, si evidenziano nette differenze fra i tre autori: le delicate ed eleganti figure di Masolino ancora legate alla cultura tardo-gotica contrastano con quelle vigorose di Masaccio, costruite solidamente con l’uso della prospettiva e cariche di un severo realismo tanto da risultare tra i testi basilari della pittura fiorentina del primo Rinascimento.
Alla gravità delle scene affrescate da Masaccio, appare essersi adeguato con grande sensibilità il più tardo intervento di Filippino Lippi, apprezzabile soprattutto nella parete di destra.

Ingresso: € 4.00;
biglietto cumulativo Cappella Brancacci e Palazzo Vecchio; € 8.00
Orario: Festivo – 13 – 17; prenotazione obbligatoria; la biglietteria chiude 30 minuti prima della chiusura del museo. Feriale – 10 – 17; prenotazione obbligatoria; la biglietteria chiude 30 minuti prima della chiusura del museo. Chiuso: martedì

Fonte: www.firenzeturismo.it