Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Luoghi di Culto di Anagni»Cattedrale di Anagni

Cattedrale di Anagni

Superbo capolavoro di architettura medioevale, la Cattedrale di Anagni è un insieme elegante ed equilibrato della mescolanza dello stile romanico campano con quello lombardo.
Sulla severa facciata principale, in stile romanico campano, si aprono tre portali di cui il centrale è sormontato da una decorazione derivata dall’arte classica con influenze bizantine.
Molto più movimentata è la facciata posteriore, dove sono evidenti le influenze dello stile romanico lombardo, con le tre belle absidi, sormontate da una serie di colonnine, che sostengono piccoli archi, dai fregi finemente decorati. Completamente staccato dal corpo della chiesa, è il massiccio campanile con cinque ordini di aperture a monofore, bifore e trifore.

Di grande rilievo è l’interno della chiesa, abbellito, nel XIII secolo, con un pavimento a mosaico policromo, opera dei Cosma, e la zona del transetto, dove si trovano la bella iconostasi, la sedia episcopale e il cero pasquale realizzati dal Vassalletto. Sulla navata laterale destra, in corrispondenza del transetto, si trova l’ingresso alla Cripta, vero tesoro di questa chiesa.
Per la qualità pittorica e la complessità dei temi affrescati su queste pareti, essa è considerata uno dei più importanti cicli pittorici d’arte medioevale. Sempre lungo la navata destra, si trova anche l’ingresso al Lapidario e al Museo del Tesoro, che raccoglie paramenti sacri e oggetti d’uso liturgico, del XII-XV secolo.

Fonte: Archivio A.P.T. Frosinone