Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Eventi Italia,Eventi Veneto»A Treviso l'approdo al colore di Carmelo Zotti

A Treviso l'approdo al colore di Carmelo Zotti

Dal 21 aprile al 30 giugno il Museo Civico di Santa Caterina a Treviso ospita la personale dedicata all’artista Carmelo Zotti, veneto di adozione, scomparso nel 2007.

L’antologica “Zotti. 50 anni di pittura”, a cura di Brigitte Brand, è realizzata – nell’anno in cui l’artista avrebbe compiuto ottant’anni – dall’Archivio Carmelo Zotti, in collaborazione con il Comune di Treviso, il Liceo Artistico di Treviso, il gruppo Euromobil e con il patrocinio della Provincia.

Cinquanta opere ripercorrono la ricerca artistica di Zotti, che in più di mezzo secolo ha lasciato un vasto e complesso corpus di lavori su tela e carta; la mostra trevigiana si focalizza sull’ultimo trentennio di attività del maestro, facendo un’incursione nel suo primo periodo pittorico.

Gli anni Cinquanta sono caratterizzati da echi espressionisti che si manifestano nei ritratti realizzati da Zotti a quel tempo; poi è la volta della breve parentesi astrattista che approda agli anni Sessanta, scanditi da una narrazione geometrica e densa; infine negli anni Settanta arriva il momento di maturazione della sua poetica: forti campiture, acceso cromatismo, simboli-marchio della sua ricerca espressiva.

Si trovano in mostra anche alcune opere più recenti, una selezione di tele intime e quasi enigmatiche incentrate sulle relazioni gestuali tra le figure. Infine, dal 3 al 25 maggio, la Galleria del Liceo Artistico di Treviso ospita una sezione di opere su carta realizzate da Zotti: una trentina di lavori di piccolo formato insieme alla grande carta Figure e putto del 1986.

Related posts

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment