Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Enogastronomia Pugliese»Pane di Altamura

Pane di Altamura

Il Pane di Altamura è ottenuto dal rimacinato di semola di grano duro, ricavato dalla macinazione di grani duri delle varietà Appulo, Arcangelo, Duilio e Simeto prodotte nel territori dei Comuni di Altamura, Gravina di Puglia, Poggiorsini, Spinazzola e Minervino Murge (BA), da sole o congiuntamente in ragione almeno dell’80%, purchè prodotte nel medesimo territorio. L’origine di questo antico e famoso prodotto della panetteria è legata alla tradizione contadina della tipica zona di produzione. Gli impianti per la produzione del pane devono essere alimentati preferibilmente a legna o a gas. La pagnotta ha un peso non inferiore a 0,5 Kg e presenta due forme tradizionali: la prima, denominata localmente pane accavallato è alta, accavallata, senza baciatura ai fianchi; la seconda è più bassa, localmente denominata cappello di prete e non presenta baciatura. La crosta deve possedere uno spessore non inferiore a 3 mm; la mollica, di colore giallo paglierino, presenta una omogenea alveolazione.

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment