Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Enogastronomia Ligure»Camogliesi

Camogliesi

I Camogliesi sono un prodotto relativamente recente in quanto risalgono ai primi anni ’70.I primi a diffondersi furono i camogliesi al rhum, ai quali in seguito si aggiunsero quelli al caffè, all’amaretto, alla mandorla, all’arancia, alla nocciola e recentemente al gianduia. Si tratta di un vero e proprio prodotto di qualità, di difficile imitazione in quanto non ne è stata diffusa la ricetta. I camogliesi sono un prodotto di facile conservazione, pur essendo preparato con un metodo artigianale, con l’utilizzo di prodotti di alta qualità e senza l’uso di alcun conservante. I Camogliesi si suddividono in 2 specie: quelli alla crema (Rhum, Caffè, Amaretto, Gianduia) e quelli mandorlati (Mandorla, Nocciola, Arancia, Amaretto). I primi sono costituiti da un guscio di un impasto speciale, contenente una crema di lunga durata, aromatizzata ai vari gusti alcolici (Rhum, Caffè ed Amaretto) e non alcolici (Gianduia).
Il tutto viene esaltato da una copertura a base di cacao, arricchito da zuccheri o granelle aromatiche. I Camogliesi mandorlati sono un impasto di mandorle, uova e zucchero, con le diversificazioni di nocciole, amaretto, arancio e mandorle stesse. Una volta fatto l’impasto e diviso in pezzetti della forma di un pasticcino a pizzicotto e poi tostato a 250°. Hanno una durata tra i 15 ed i 20 giorni a temperatura ambiente.

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment