Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Enogastronomia Toscana»Brunello di Montalcino

Brunello di Montalcino

Il Brunello di Montalcino è tra i primi vini ad ottenere la Denominazione di Origine Controllata ed il primo vino italiano ad ottenere la  Denominazione di Origine Controllata e Garantita, viene prodotto in provincia di Siena  esclusivamente entro i confini del territorio comunale di Montalcino, con le uve del solo vitigno Sangiovese denominato localmente Brunello. Enologicamente il Brunello è nato intorno alla metà dell’800 per opera di un gruppo di viticoltori locali, che ottennero un prodotto di grande qualità, con caratteristiche di vino da lungo invecchiamento. Caratteristica di questo vino è la lunga maturazione prima dell’immissione in commercio. La vinificazione, l’affinamento e l’imbottigliamento devono essere effettuati solo nel comune di Montalcino.
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubinointenso tendente al granato. Con l’invecchiamento assume sfumature bordeaux con unghia aranciata. Odore ampio, elegante e di grande armonia, con profumi nitidi, eterei, profondi e potenti per il supporto del grado alcolico. Sapore asciutto, caldo, robusto, carnoso, con perfetto equilibrio delle componenti e persistente sentore di vaniglia e di spezie. E’ consigliato con carni rosse, arrosti, cacciagione, nonchè formaggi stagionati. Il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino è nato nel 1967 all’indomani del riconoscimento della D.O.C., come libera associazione fra i produttori, intenzionati a tutelare il loro vino, famoso in tutto il mondo.

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment