Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Viaggi a tema - famiglie con bimbi»In gita al Forte di Bard (AO)
Il Forte di Bard

In gita al Forte di Bard (AO)

Andare in gita al Forte di Bard, rimasto pressoché intatto dal momento della sua costruzione, rappresenta un modo per scoprire uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di primo Ottocento. Il Forte di Bard è situato all’imbocco della Valle d’Aosta, a 45 km da Aosta e 78 km da Torino. Bard è accessibile in automobile dalla SS. 26 della Valle d’Aosta e con l’autostrada A5, con uscita ai caselli di Pont-Saint-Martin a Sud e di Verrès a Nord, rispettivamente a 5 e 9 km di distanza.

Si tratta di una struttura molto interessante anche visitandola con bambini di età scolare, quindi a partire dai 6 anni, sia in relazione alla struttura stessa del forte ed ai suoi avvenieristici ascensori di collegamento tra la parte bassa e quella alta, sia per alcuni contenuti e laboratori proprio dedicati ai bambini.

L’accesso al Forte è garantito da una strada esterna, sul lato sud, che permette di accedere al cortile dell’Opera di Gola, e da una strada interna che, con stretti tornanti sorretti da possenti muraglioni, risale il pendio opposto rivolto a nord e consente di accedere all’Opera Carlo Alberto e all’area delle Scuderie, anch’essa adibita a sede di mostre temporanee. Entrambi i percorsi sono pedonali.In gita al Forte di Bard

Vi suggeriamo con i bambini la visita al Museo delle Alpi che collocato al primo piano dell’Opera Carlo Alberto. Il Museo della Alpi è uno spazio museale all’avanguardia che racconta una montagna “vissuta” e trasformata dalla mano dell’uomo. Un racconto nello spazio e nel tempo in cui suoni, video e proiezioni danno forma a scenografie, ricostruzioni e giochi multimediali che accompagnano il visitatore lungo un viaggio di esplorazione da vivere con i cinque sensi per educare, divertire e immergersi nella cultura alpina.

Se invece avete carrozzine o passeggini al seguito potete tenere presente che l’accessibilità al Forte è comunque garantita: dal parcheggio pluripiano alla base della rocca si accede alla partenza Ascensori Panoramici dall’ascensore interno al parcheggio.

Chi dedica una giornata al Forte e ai suoi spazi può usufruire dei menu della Caffetteria di Gola, sita nell’omonimo antico locale, con arredi di design e antiche feritoie per gettare uno sguardo sulla valle.

Consiglio Italyzone
 
Consiglio di Enrico

La Casa Ciuca. Per chi ama un soggiorno “in libertà”, viene proposta la formula residence con ampi appartamenti bilo e trilocali, arredati con cura e tutti forniti di angolo cottura. Si tratta di un edificio storico sito nell’antico borgo medievale e così chiamato per via della sua struttura “instabile”, è adibito a casa per ferie ed enoteca, unica con la sua scala a chiocciola in pietra, chiamata viret.

 

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment