Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Itinerari»Una gita a Pitigliano, in Toscana
Panorama di Pitigliano

Una gita a Pitigliano, in Toscana

Pitigliano è uno tra i borghi più suggestivi della Toscana. Arrivando in auto lascia senza parole i visitatori che si trovano davanti ad un paese interamente costruito sul tufo dove il tempo senza essersi fermato.  Sospeso su una rupe, il centro racchiude interessanti scorci da non perdere e monumenti di grande interesse. Se raggiungete il borgo, come abbiamo fatto noi di Italyzone, dalla parte opposta della vallata, fermatevi qualche istante in un punto dove potete lasciare la macchina e dedicate qualche minuto per scattare alcune fotografie. Ne vale davvero la pena.

Trovato parcheggio alle porte del borgo potete addentrarvi a piedi e fare un giro nei vicoli. Tra i luoghi da vedere sicuramente c’è Palazzo Orsini che è il principale monumento, di origine medievale. La residenza venne costruita nella prima metà del Cinquecento e fu la dimora dei Conti Orsini. Percorrendo la via principale potete facilmente raggiungere la piazza della Cattedrale con una bella facciata e all’interno un maestoso altare.

Visitando il borgo, a un certo punto, si rimane affascinati dall’area del Ghetto, che parte da metà di via Zuccarelli. ll luogo fu un rifugio per gli israeliti e rappresenta un esempio di convivenza tra ebrei e cristiani tanto da essere definito “La piccola Gerusalemme”. A partite dalla metà dell’800 s’insediò nel paese una cospicua comunità ebraica proveniente da Livorno e in paese oggi si può ancora ammirare la Sinagoga e il museo dedicato a questa comunità. Se avete la possibilità di rimanere in zona qualche giorno Italyzone vi consiglia di concedervi almeno una giornata per visita del borgo prima di dirigervi nei limitrofi centri d’interesse come Sovana e Sorano.

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment