Italyzone su FacebookItalyzone su YouTubeItalyzone su TwitterItalyzone su InstagramRSS Italyzone
Ti trovi qui: Italyzone»Itinerari»Cagliari e la Spiaggia del Poetto
Cagliari - Spiaggia di Poetto

Cagliari e la Spiaggia del Poetto

Se avete l’occasione di visitare Cagliari inserite nel vostro itinerario almeno una giornata di mare al Poetto, la spiaggia principale della città. Il litorale lungo oltre 8 km si estende tra Cagliari e Quartu Sant’Elena ed è dominato dal maestoso promontorio della Sella del Diavolo che divide l’arenile da quello di Calamosca che si può raggiungere attraverso un percorso naturalistico percorribile in circa un’ora.

Dal centro storico di Cagliari, la spiaggia è facilmente raggiungibile percorrendo Viale Diaz fino all’imbocco del Viale Poetto. La storia di questo arenile, tra i più amati e frequentati dai cagliaritani è lunga e travagliata. Visitando la distesa di sabbia abbiamo avuto la fortuna di incontrare un abitante del posto che ci ha raccontato che questo luogo è cambiato molto rispetto a quando lo frequentava anni fa. Nei primi del 1900 venne inaugurato il primo tram a vapore che dal centro di Cagliari conduceva alla spiaggia, novità che diede il via anche all’apertura dei primi stabilimenti balneari.

Oggi i tradizionali casotti sono stati sostituiti da numerose infrastrutture come attrezzature balneari, bar, campi sportivi da beach volley e ristoranti. Anche riguardo la Sella del Diavolo che attira subito l’attenzione c’è una curiosità da raccontare. La leggenda narra che l’origine del nome sia legata ai demoni capeggiati da Lucifero che rimanendo impressionati dalla bellezza del golfo cagliaritano, tentarono di impossessarsi. Durante la battaglia, combattuta nei cieli sovrastanti il golfo, Lucifero disarcionato dal cavallo perse la sua sella e si posò sulle acque del golfo pietrificandosi e creando il promontorio. Passeggiando lungo la spiaggia è possibile raggiungere anche il porticciolo turistico particolarmente suggestivo.

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Authorization code from image: (required)


Message: (required)

Send comment